Tablet sì, tablet no

Continua il dibattito sull’uso delle tecnologie nella didattica.

E’ di qualche giorno fa la pubblicazione di una lettera su La tecnica della scuola, in cui si auspica al ritorno del quadernone al posto del tablet.

Proviamo a fare il punto della situazione: da un lato si schierano i sostenitori di strumenti  e  app nell’attività didattica, dall’altra coloro che ritengono che la tecnologia peggiori le abilità degli studenti.

I primi parlano dei risultati positivi che i loro alunni ottengono, soprattutto in termini di motivazione e coinvolgimento; i secondi obiettano che non ci sono dati ufficiali che stabiliscano come l’impiego delle tecnologie porti a un miglioramento del rendimento scolastico.

E voi come la pensate?

 

books classroom college desk

Photo by Pixabay on Pexels.com

 

Annunci

Altri strumenti di ricerca in Google Drive

Google is so good at helping us search that its name has become a verb meaning “to search the internet for information.” Yet, until recently, it was often difficult to find things insid…

Sourced through Scoop.it from: www.coffeenancy.com

See on Scoop.itTecnologia e web

L’apprendimento non formale: il ruolo delle tecnologie digitali

Tecnologie e ambienti di apprendimento: Le tecnologie digitali hanno a che fare in vari modi con l’apprendimento non formale: come tema di studio, come strumento di insegnamento, come risorsa e come tramite organizzativo.

Sourced through Scoop.it from: www.educationduepuntozero.it

See on Scoop.itdidattica 2.0